Complesso alberghiero
Lazise (VR)
2010
Progetto: Arch. Stefano Feriotti

Situato a Pergolano di Lazise, a pochi metri dal lago di Garda, L’Hotel Corte Valier è un luogo dal lusso discreto e dall’atmosfera ovattata. Progettato e curato dall’Architetto Stefano Feriotti, questo hotel fin dall’ingresso mostra un carattere totalmente contemporaneo.

Nato dalla scelta di valorizzare l’ambiente naturale, cominciando dal giardino per arrivare agli scorci di un paesaggio suggestivo come quello del lago, l’edificio utilizza materiali puri come pietra, legno, ferro, toni chiari e tanta luce naturale, usati in modo studiato e razionale, per caratterizzare gli ambienti attraverso le prospettive e la spazialità.

Il corpo dell’edificio, si sviluppa principalmente in lunghezza con andamento nord-sud, ed è composto da tre piani fuori terra e uno interrato: un volume che si adagia sul terreno e segue il profilo della costa, diventando parte integrante del paesaggio. La facciata è caratterizzata da paratie a lamelle orizzontali, frutto di un’accurata ricerca formale e tecnologica; esse permettono un’efficace protezione dal sole e dal calore.

Hotel Corte Valier

Nato dalla scelta di valorizzare l'ambiente naturale, l'edificio utilizza materiali puri come pietra, legno, ferro, toni chiari e tanta luce naturale, usati in modo studiato e razionale.

La facciata è caratterizzata da paratie a lamelle orizzontali, che permettono un'efficace protezione dal sole e dal calore.

Hotel Corte Valier1
Hotel Corte Valier2
Hall

La Hall è il punto nodale di tutto l’edificio; si tratta di uno spazio a tutta altezza con imponente soffitto ligneo curvato, interrotto da un lucernario centrale, che immette luce negli spazi sottostanti.

Protagonista assoluto della hall, il bancone reception; un grande parallelepipedo in ciliegio, posto di fronte all’ingresso. La pavimentazione a strisce in granito brasiliano chocolate brown e giallo d’Istria.

Hall1
Hall2
Zona Conversazione

Gli elementi architettonici che definiscono lo spazio conversazione sono colonne, pareti e volumi, usati come elementi di leggerezza, che non interrompono lo spazio, ma ne ridefiniscono le proporzioni, lasciandolo percepire come ambiente continuo e aperto. L’atmosfera è ovattata e tranquilla, l'ambiente è arredato con tavolini tondi e con comode poltroncine.

Zona Conversazione1
Zona Conversazione2
Librerie

Le librerie in noce definiscono lo spazio conversazione non interrompono lo spazio, ma ne ridefiniscono le proporzioni, lasciandolo percepire come ambiente continuo e aperto.

Librerie1
Librerie2
Suite

Gli arredi che compongono questi interni, (panche, tavolini, scrittoi, testate) contemplano un progetto estetico comune, che si evidenzia nelle linee sobrie e nel disegno ispirato all’art decò. Presentano una peculiare austerità formale, resa attraverso elementi come il piano con forte spessore, elementi in pelle e piedi di alluminio.

Suite1
Suite2
Camere

La testata in ciliegio naturale con inserto in tessuto imbottito si inserisce in questo progetto estetico comune, basato essenzialmente sulla sobrietà e sulla ricercatezza . La testata assume particolare rilevanza in quanto racchiude, in un solo elemento realizzato a pannelli orizzontali lastronati in ciliegio, sia l’illuminazione con applique in vetro opalino,che il supporto per i cuscini in tessuto.

Camere1
Camere2
Sala Congressi

L’area congressi è una realtà poliedrica e flessibile, capace di fare da cornice a eventi sempre diversi; dove la tecnologia è protagonista. Il bancone per i relatori, di forma trapezoidale, contempla una finitura superficiale con laccatura opaca nel colore arancione vivo. Il piano, in nobilitato grigio,è inserito all’interno dei lati del mobile. Il colore arancione è il leitmotiv della sala congressi, e rappresenta un elemento caratterizzante che identifica lo spazio in questione.

Sala Congressi1
Sala Congressi2
Centro benessere

Il centro benessere è un luogo di charme. Pensato come luogo d’incontro tra l’antica tradizione che accompagna da secoli le acque termali del lago di Garda, e l’avanguardia tecnologica delle Spa più evolute, ha l’acqua come tema dominante. In questa zona sono stati utilizzati come pavimentazioni e rivestimenti gres porcellanati e graniti brasiliani con finitura spazzolata, mentre mensole,boiserie e accessori, sono in legno di ciliegio.

Centro benessere1
Centro benessere2
Ristorante

Il ristorante Dome, si inserisce nel paesaggio grazie alle ampie terrazze rivestite in legno, che si affacciano sul lago di Garda. In questo ristorante vengono impiegati materiali caldi e avvolgenti come il granito chocolate brown della pavimentazione,la betulla e il ciliegio del mobile contenitore con ante a strisce, il ciliegio delle credenze e lo stucco veneziano arancione delle colonne e dei particolari murari. Questi elementi si sposano elegantemente con soluzioni di illuminazione in vetro di murano del medesimo colore degli stucchi.

Ristorante1
Ristorante2
Galleria Realizzazione