Complesso di tre torri
Milano, Piazza Gae Aulenti, Torre A
2012-2014
Progetto:
Studio Cesar Pelli
Office Concepts & Design Construction & Facility Real Estate Service Line UNICREDIT Business Integrated Solutions
General Planning srl
Gruppo C14
Studio Matteo Thun & partners

UNICREDIT TOWER, complesso di tre edifici tra i quali spicca la torre più alta d’Italia, è il Quartier Generale di UniCredit. Considerato uno dei grattacieli più belli del mondo, progettato dall’architetto Cesar Pelli, si inserisce nel quartiere di Porta Nuova, la più grande opera di riqualificazione urbana nel centro di Milano e tra le principali a livello europeo.

UNICREDIT TOWER, disposta a semicerchio intorno a Piazza Gae Aulenti, si compone di tre edifici: la Torre A, raggiunge i 230 metri di altezza con la guglia “Spire” (alta78 metri); la Torre B, alta 100 metri e la Torre C, alta 50 metri. Le tre strutture, che presentano una struttura interna in cemento armato e un rivestimento vetrato con sistemi a membrane interattive, hanno ottenuto dall’US Green Building Council la certificazione LEED gold, grazie al risparmio energetico e alla riduzione di emissioni CO2.

UNICREDIT TOWER ha adottato soluzioni di spazi di lavoro basate su open plan, flessibilità e trasparenza. In alcuni piani della Torre A, nel punto in cui questa si inanella sotto la guglia “Spire”, si trova uno spazio riunioni detto “Agorà”, arredato con mobili in betulla naturale. Non lontano, sono stati predisposti degli “angoli cucina” attrezzati, tavoli rotondi e divanetti da cui godere di una vista sorprendente su Milano.

Gli arredi su disegno delle tre Torri; spazi multi-funzioni, meeting room, area mensa, spazi relax e ristoro cui si aggiungono gli ultimi piani della torre A, sono stati eseguiti dall’azienda Cesare Roversi Arredamenti. Al piano terra della torre A è stata realizzata la nuova agenzia Flagship, progettata dallo studio Matteo Thun & Partners, primo esempio del nuovo concept smart working che sarà poi esteso a tutte le agenzie UniCredit del territorio italiano.

UniCredit Tower

UNICREDIT TOWER, complesso di tre edifici tra i quali spicca la torre più alta d’Italia. Considerato uno dei grattacieli più belli del mondo, progettato dall’architetto Cesar Pelli, si inserisce nel quartiere di Porta Nuova, la più grande opera di riqualificazione urbana realizzata recentemente nel centro di Milano e tra le principali a livello europeo.

UniCredit Tower1
UniCredit Tower2
Reception Lobby

Il Bancone reception è interamente realizzato in conglomerato sintetico rosso e costituisce un fronte continuo monocromatico, in armonia con il logo UniCredit. Il piano di lavoro è realizzato in conglomerato sintetico bianco, senza giunzioni visibili. La zoccolatura è in acciaio satinato. La parte operativa interna attrezzata per accogliere le varie strumentazioni.

Reception Lobby1
Reception Lobby2
Area Minicaffè

Godendo di una vista spettacolare su Milano è possibile fare una pausa in queste aree dedicate al relax e al ristoro. Gli imponenti tavoli sono realizzati in rovere naturale. Essi raggiungono i 6 metri di lunghezza e presentano uno spessore di 5 cm.

Area Minicaffè1
Area Minicaffè2
Tavolo riunioni

La sala riunioni è dominata da un magnifico tavolo ellittico troncato alle estremità. Il tavolo, lungo 9 metri e largo 3 metri nel punto massimo, presenta un piano sporgente dalla base in teak  rifinito con bordi in massello sagomato. La particolarità di questo elemento di arredo sono i sapienti intarsi ellittici, che rimandano all'immagine di una tolda di nave. Il basamento metallico è realizzato su disegno.

Tavolo riunioni 1
Tavolo riunioni 2
Madie in Noce

Mobili ad ante battenti lastronate in noce selezionato in modo tale da avere un
gioco di simmetrie creato con le venature.
L’assenza delle maniglie è resa possibile dallo smusso dell’anta, ricavato
dal massello in noce.

Madie in Noce1
Madie in Noce2
Tavolini in rovere

I due parallelepipedi, inseribili uno all'interno dell'altro o utilizzati in modo indipendente, sono i tavolini presenti nei salotti. Realizzati in rovere naturale e lacca, presentano i bordi smussati a 45° lungo l'intero perimetro.

Tavolini in rovere1
Tavolini in rovere2
Armadiatura boiserie in noce

Si ripropone l’andamento curvilineo dell’impianto planimetrico dell’edificio  in questa serie di armadi disposta lungo il corridoio.
Ante e fianchi a tutta altezza sono lastronati in noce. Le ante presentano maniglie ad incasso.

Armadiatura boiserie in noce 1
Armadiatura boiserie in noce 2
Librerie

La struttura portante di queste librerie, è realizzata in rovere, mentre i fondali e le ante sono laccati.

Le ante sono scorrevoli e le loro guide incassate nei ripiani, permettono un continuo
mutamento delle configurazione delle facciate.

Librerie1
Librerie2
Ristorante

I tavoli quadrati del ristorante “The Garden” sono realizzati con legno di risulta ricomposto; i piani sono bordati in ferro. I basamenti sono prodotti in ferro, anch’essi trattati con olio di lino e cera come il bordo perimetrale.

Ristorante1
Ristorante2
Cucine

Cucine modulari caratterizzate da essenzialità e pulizia formale, tutte realizzate su disegno.

Cucine1
Cucine2
Reception piani Direzionali

Nei piani riservati alla direzione UniCredit, gli Spazi Reception sono posti nella zona centrale, in prossimità della grande vetrata curva che si affaccia sulla piazza. Nel bancone laccato nero viene riproposto un disegno di curve su più livelli. I guardaroba retrostanti sono realizzati in noce ad ante uniche battenti a tutta altezza, presentano un gioco di piani sfalsati in modo irregolare creando sulle facciate un interessante gioco di luci e di ombre.

Reception piani Direzionali1
Reception piani Direzionali2
Armadiature Curvilinee

L’impianto planimetrico ad arco di cerchio viene riproposto nella disposizione degli armadi che delimitano il corridoio principale dei piani dedicati alla direzione. Questa lunghissima serie di armadi a tutta altezza, presenta una laccatura opaca color crema e lastronatura in rovere sulle superfici di taglio creando dei corridoi di passaggio verso le aree più interne.
Per seguire l’andamento curvilineo è stato necessario l’impiego di particolari tecniche costruttive, nonchè l’utilizzo di ferramenta appositamente selezionata e diversificata.

Armadiature Curvilinee1
Armadiature Curvilinee2
Galleria Realizzazione