BIG

“Per me l'architettura è il mezzo, non il fine.
È un mezzo per rendere possibili diverse forme di vita”

Bjarke Ingels

Il progetto supervisionato da BIG è volto alla soluzione delle tematiche relative all'ingresso principale, sia da un punto di vista estetico che funzionale. La necessità primaria era riuscire a connotare l'entrata degli stabilimenti nonostante la fruizione canonica fosse parallela allo sviluppo della facciata, disposizione che inibiva l'immagine della Cesare Roversi arrivando dalla strada. Dal punto di vista estetico invece, l'intervento doveva riuscire a dare carattere all'edificio, con la simultanea necessità di saper dialogare con i design di MCA e SANAA (immediatamente adiacenti), e con le caratteristiche identitarie dell'azienda.
Il progetto è il pregevole risultato di uno studio capace di sintetizzare i vari aspetti discordanti derivati dalle necessità proprie delle linee guida con un design semplice ed essenziale, impronta della capacità di BIG di sfruttare i vincoli a proprio 'pragmatico' vantaggio.

Art direction: Giulio Rigoni, BIG Bjarke Ingels Group

Team 1: Hazem Bassal, N.Chidambaram, Gianmarco Piccioni
Scarica la presentazione Team 1

Team 2: Alana Canto, Elena Galiaskarova, Nijat Mahamaliyev
Scarica la presentazione Team 2